News & Blog

Cosa sono le comunità energetiche?

Cosa sono le comunità energetiche?
Facciamo il punto per capire i vantaggi che trae chi ne fa parte, i vantaggi per l’ambiente, e come anche noi possiamo farne parte.

Quali sono i vantaggi per l’ambiente delle comunità energetiche?

Il modello predominante delle grandi compagnie energetiche e della produzione di combustibili fossili deve essere modificato per contrastare il cambiamento climatico e per rispettare il limite di +1,5 °C, la soglia di aumento della temperatura stabilita dagli scienziati per mitigare i gravi impatti del cambiamento climatico.
Le comunità energetiche offrono una soluzione diffusa che aumenterà la domanda e l’uso di un tipo di energia più pulita e sostenibile che diminuirà progressivamente l’uso del carbone, del gas, dell’energia nucleare e di altri tipi di energia nocivi.
Inoltre, essere i proprietari della nostra energia ci mette in connessione diretta con quanta ne utilizziamo.
I cittadini che fanno parte di comunità energetiche tendono ad essere più consapevoli del proprio consumo di energia e adottano le misure necessarie per ridurne l’utilizzo.

Quali sono i vantaggi per le comunità che possiedono direttamente l’energia che producono?

In un sistema democratico e capitalista, una delle domande principali è: chi possiede cosa?
In genere, il potere spetta a coloro che possiedono di più e il nostro denaro finisce diritto nelle loro mani.
Invece, le comunità energetiche distribuiscono la proprietà dell’elettricità nelle mani di molti, il che aiuta a promuovere un ideale democratico.
Ciò favorisce l’occupazione all’interno delle nostre comunità e stimola le economie locali con denaro che altrimenti finirebbe nelle tasche delle grandi compagnie energetiche.
Inoltre, essere i proprietari dell’energia che consumiamo aiuta a promuovere l’accettabilità sociale per gli impianti a fonti rinnovabili.
Quando una turbina eolica o un pannello solare sono tuoi, credi nel loro potere.
Ti impegni attivamente nel futuro delle energie rinnovabili, invece di ricevere passivamente energia per illuminare e riscaldare la tua casa.

Chi può prendere parte al movimento delle comunità energetiche?

Tutti possono partecipare!
Questo è l’aspetto più vantaggioso delle comunità energetiche.
Indipendentemente da orientamento politico, età, vocazione, situazione finanziaria o conoscenze in materia, ogni individuo contribuisce, partecipa attivamente e ne trae vantaggi.
Ogni persona può individuare una propria ragione di partecipazione, sia essa ambientale, sociale o economica, e ci sono diversi modi per farlo.

Nonostante i vantaggi, le comunità energetiche devono affrontare una serie di ostacoli, alcuni dei quali vengono presentati nel film stesso.
Gli ostacoli includono la rimozione delle tariffe incentivanti e del supporto per il lancio dei progetti, problemi sulla quantità di energia rinnovabile che può entrare nella rete, modifiche delle regole e dei requisiti di fattibilità, burocrazia insopportabile, mancanza di spazio disponibile sul tetto e problemi con la proprietà di terreni/edifici.

“Le comunità locali devono disporre dei mezzi per possedere l’energia rinnovabile che producono, non solo come strumento per guidare l’innovazione sociale locale, ma come mezzo per garantire un approvvigionamento di energia pulita per le crisi future”.

Dirk Vansinjantin in EurActiv

 

Ti interessa l’argomento?
Vieni a vedere  il film-documentario “We the Power” di Patagonia!
05 maggio 2022 
Ventisette Digital
Viale Tassoni, 123 – Proiezione ore 20 (38′)
Lingua: Inglese sottotitolato in italiano

Free entry

Partner dell’evento sarà Terratinta Group, Società Benefit ormai prossima alla certificazione BCorp, l’élite mondiale delle Aziende che aspirano a produrre benefici sociali e ambientali, dando all’ambiente più di quanto sottraggono.

About Ventisette Digital