News & Blog

TikTok Ads: come funziona l’algoritmo della piattaforma e come creare annunci a pagamento?

tiktok

TikTok ha finalmente reso disponibile per gli addetti ai lavori un tool per la pubblicità all’interno del social, TikTok Ads, dove é ora possibile realizzare e programmare campagne di diverse tipologie con una grande varietà di formati creativi e operazioni multi-piattaforma (TopBuzz, BuzzVideo, NewsRepublic, BaBe, Vigo ed Helo) target oriented, misurandone i principali KPI.

La possibilità di lavorare in profondità sulla creatività e sulle diverse declinazioni è ampiamente approfondita, di modo da mantenere elevato il livello di engagement del pubblico in target, fondamentale su questa piattaforma.
Si può infatti scegliere il formato creativo che meglio si adatta agli obiettivi della campagna: video e immagini orizzontali, verticali o quadrati.

La target audience può invece essere segmentata per sesso, ubicazione, età o altre caratteristiche, con anche l’opzione di uploadare una lista personalizzata del pubblico o espandere il target di riferimento grazie a “Lookalike Audience”, funzione che ci permette di raggiungere più persone che sono simili ai nostri Clienti già esistenti.

Come funziona l’algoritmo di Tik Tok?

È ormai un dato di fatto che TikTok sia entrato nella routine della maggior parte delle persone, sfruttando suo malgrado un periodo carico di stress emotivo come il lockdown passato o ancora in corso in molte aree del Pianeta.
TikTok non mostra necessariamente la realtà del mondo, gioca più sul piano dell’espressione come nessun’altra piattaforma prima.

Per tale motivo gli elementi che influiscono particolarmente su questo tipo di processo sono:
– le interazioni degli utenti: tutte le azioni che vengono fatte da un utente in applicazione (like, commenti, follow, condivisioni, tipo di contenuti generati, scelta degli hashtag, …);
– le informazioni dei video: include tutti i dettagli che vengono settati quando si produce un video (es. didascalia, suoni e canzoni specifiche, hashtag); uno dei principali indicatori di interesse, che ha più peso nella categorizzazione di un contenuto, è la visione di un video dall’inizio alla fine;
– le impostazioni dell’account e del dispositivo utilizzato: meno determinante rispetto ai due punti precedenti ma comunque influente è tutta la parte dei setting dell’account.

Il funzionamento dell’algoritmo di TikTok non si differenzia pertanto in modo sostanziale da quello delle altre piattaforme social; il ragionamento alla base è lo stesso: mostrare agli utenti contenuti che potrebbero gradire, selezionati in relazione alle preferenze espresse durante la permanenza sul social.

Come massimizzare pertanto le performance su TikTok?

TikTok, a differenza degli altri social media, non privilegia i contenuti postati dagli account con una follower base più ampia.
Certo, i loro video otterranno sicuramente più view rispetto a quelli di creator con un seguito inferiore, ma semplicemente perchè vengono esposti a un pubblico più ampio e quindi ottengono inevitabilmente una maggiore reach.
Tuttavia, il funzionamento di raccomandazione di TikTok non prende assolutamente in considerazione il numero di follower degli account o le performance dei contenuti postati in precedenza.

Alla luce di tutti questi fattori, possiamo affermare che gli aspetti più importanti da tenere in considerazione per massimizzare le performance dei propri contenuti pubblicati su Tik Tok sono i seguenti:
– Ogni video è da considerarsi a se stante;
– Essere in linea con gli interessi in tendenza, utile per entrare in contatto con un numero maggiore di utenti;
– Fare in modo che i contenuti video vengano guardati fino al completamento.

La struttura degli annunci

Gli annunci su TikTok Ads vengono organizzati come di consueto su 3 livelli principali: Campagna, Gruppo di annunci (Ad Groups), Annuncio (Ads).

1.La Campagna
Una volta che avete deciso di creare degli annunci su TikTok, dovrete sempre creare una “campagna” determinandone gli obiettivi e la finalità: App Download o Landing Page.

2.Il Gruppo di annunci (Ad Groups)
Il “Gruppo di annunci” definisce quando e dove appariranno i tuoi annunci e chi li vedrà. Qui è possibile impostare annunci specifici, pubblico, destinatari, budget delle campagne, calendario, obiettivi di ottimizzazione e offerte per ogni gruppo che avrete creato.

3.L’Annuncio
Gli annunci possono essere sotto forma di immagini o video. Potete caricare la vostra creatività e i vostri testi per ogni annuncio o creare un video utilizzando degli strumenti di creazione.

E invece come funzionano gli ads su Spotify?

Federico Menziani

About Federico Menziani

Partner, Managing Director Dopo la laurea in Bocconi (2010) entra nell’area marketing di Nike Italia dove si occupa di visual merchandising e product presentation. Nel 2012 entra nella sua prima agenzia come project manager pr, seguendo clienti come Vodafone, Conad Centro Nord e Terna in attività di accounting e ufficio stampa. Nel gennaio 2013, a 27 anni, fonda VENTISETTE.